Sul blocco delle resistenza in TC

Discussion in 'Italian Forum' started by GiorgioBrera, Oct 4, 2017.

  1. GiorgioBrera

    GiorgioBrera New Member

    Joined:
    Oct 4, 2017
    Messages:
    5
    Likes Received:
    0
    Mi scuso intanto se faccio una domanda che magari è stata affrontata mille volte, ma anche lurkando il forum in inglese non sono mai riuscito a capire bene come funziona il valore della resistenza in TC e che differenza c'è rispetto ai software proprietari Joyetech e Eleaf e a Escribe. Provo a spiegarmi...
    Sulle box DNA (io ho un paio di box con DNA 75) si monta la coil e la box legge la temperatura "a freddo". Da quanto ho capito la box usa poi quel riferimento come base per il calcolo della temperatura. Se la box non è totalmente un disastro, è sconsigliato bloccare il valore della resistenza. Ci pensa il DNA ad aggiornare periodicamente il valore di base.
    Sulle boxettine Joyetech e Eleaf invece ho sempre saputo che è necessario bloccare la resistenza perché il firmware (o l'hardware) non sarebbe in grado di fissare un punto zero da cui partire (almeno così credo di aver capito).
    Su ArticFox invece continuo a leggere cose contrastanti...
    Premesso che ovviamente ArticFox non può fare miracoli se il chip che governa non ha le capacità necessarie per fare questo o quello, come funziona la cosa esattamente?

    Grazie!
     
  2. dil3mm4

    dil3mm4 Active Member

    Joined:
    May 22, 2017
    Messages:
    165
    Likes Received:
    50
    Per quanto ne so io, la resistenza va bloccata.
    La temperature control è una modalità che si basa su delle predizioni.
    Ovvero dati X.XX ohm della resistenza a freddo a variazione della stessa di +Y.YY ohm calcola la temperatura che ci si aspetta tenendo conto del materiale della resistenza stessa (o del suo TCR) e della temperatura di partenza (21° di default).
    Senza il blocco stesso della resistenza, francamente non saprei come potrebbe funzionare, poiché non avrebbe il valore in ohm da cui partire per predire i successivi valori di temperatura.

    Per quanto riguarda la DNA, non saprei dirti, mai usate penso proprio che mai le userò.
    Hardware sovraprezzato senza alcuna valida ragione, IMHO.
     
  3. GiorgioBrera

    GiorgioBrera New Member

    Joined:
    Oct 4, 2017
    Messages:
    5
    Likes Received:
    0
    Bhe, i circuiti DNA leggono la resistenza a freddo periodicamente per cui non serve bloccare la resistenza. In teoria, se la resistenza è davvero fredda (cioè è da un po' che non viene usata) il circuito se ne accorge e imposta quel valore come base. Dalla tua risposta capisco invece che AF richiede il blocco. Grazie per la risposta!
     
  4. HarveyWallBanger

    HarveyWallBanger New Member

    Joined:
    Oct 24, 2017
    Messages:
    4
    Likes Received:
    0
    Ciao ragazzi,
    anche io sto cercando di capire come funziona AF con le letture. Premetto che lo sto usando a 75w in ramp up con p 300 e i 300. I dubbi sono nati da quando ho notato comportamenti anomali del chip: improvvisamente ho avuto un'erogazione molto più alta del normale, con la stessa temperatura impostata. Capita la sera, evidentemente è dovuto ad un cambiamento della temp. ambiente. La cosa che non mi aspettavo è che qualche grado di temp. ambiente di differenza potesse influire così tanto.

    La cosa che accade quindi, sarebbe questa: io lo blocco a 0.289, e gli dico che così, sta a 21°. Magari cambia la temp. ambiente e invece mi ritrovo a 0.280. Ecco, quindi lui inizia a calcolare la temp. da 0.289 ed è così che mi dice una temp. più bassa della realtà. Sbaglio o è questo il ragionamento? Se per caso provassi a non bloccare gli ohm cosa accadrebbe? Che ogni volta che premo fire, quello per lui, sarebbe il punto zero?

    Poi non ho ancora capito, nella schermata monitoring, come mai il valore della resistenza a freddo non è sempre quello che blocco io, ma cambia leggermente? Se io gli dico di bloccarsi a 0.289 li non dovrebbe rimanere fisso?

    Comunque il DNA ha il chip che calcola tutto da solo, anche la temp. ambiente, perciò non bisogna bloccare gli ohm.

    Grazie a tutti per le eventuali risposte.
     
  5. Comancio

    Comancio New Member

    Joined:
    Jan 30, 2018
    Messages:
    3
    Likes Received:
    0
    Stavo giusto studiando anch'io questa situazione. Da un pò di tempo non blocco la resistenza e mi pare andare sempre e molto bene. Direi molto meglio che da bloccata perchè non si verificano più sbalzi nella erogazione.
    Non sono sicuro ma nel menu "advanced" troviamo la funzione "R.coil" che ho impostato su ON. Credo, ma non ne sono certo, permetta al software di leggere la resistenza dell'atomizzatore quando ritorna da uno stand-by.
    Se qualcuno ne sa di più ben venga la delucidazione in merito.

    Cmq ottimo firmware! Su wismec rx gen3 si comporta davvero molto bene. Nulla da invidiare al DNA
     
  6. HarveyWallBanger

    HarveyWallBanger New Member

    Joined:
    Oct 24, 2017
    Messages:
    4
    Likes Received:
    0
    Ciao Comancio,
    ho provato a non bloccarla e devo dire che funziona meglio: la lettura a freddo è stabile e se voglio cambiarla basta fargli rileggere la coil con un comando dalla box.
    Devo dire che è strano, pensavo si dovesse bloccare per far capire al circuito il "punto zero", invece fa da solo, anche senza bloccare ed è più stabile la lettura.
    Questa funzioni di cui tu parli non la ho, su "advanced" non c'è nulla con "R.coil", ho una pico75 watt. Ho provato anche ad aprire il programma senza collegare la box e non la trovo lo stesso. Ho anche aggiornato all'ultima versione.
    Stiamo usando lo stesso Firmware? :confused::D
     
  7. Comancio

    Comancio New Member

    Joined:
    Jan 30, 2018
    Messages:
    3
    Likes Received:
    0
    Forse il firmware è stato programmato per funzionare come il DNA. Motivo per cui pare andare meglio senza bloccare la resistenza. Io dalla penultima versione a l'ultima di pochi giorni fa ho detta funzione "R.coil" in advanced. Ho una wismec rx gen3
     
  8. HarveyWallBanger

    HarveyWallBanger New Member

    Joined:
    Oct 24, 2017
    Messages:
    4
    Likes Received:
    0
    Questa è la schermata dell'ultima versione, ho anche scollegato la box, quindi questa è la schermata "base" che include tutte le voci. Quando monto la pico scompaiono, ovviamente, le voci relative a "USB" e su "Power Limit" compare 75W. Dove la hai tu questa voce?
    Cattura.PNG
     
  9. HarveyWallBanger

    HarveyWallBanger New Member

    Joined:
    Oct 24, 2017
    Messages:
    4
    Likes Received:
    0
    Note: Option Settings -> Advanced -> R. Coil (R means Real or Recent) allows to hold the last measured resistance of the atomizer on the screen, in a manner of DNA boxes. This only affects the displaying of information in standby mode: On = recent resistance while firing, Off = detected on installing atomizer, like before.

    Trovato, non ha a che fare con funzioni di lettura, ma permette solo di visualizzare sul display l'ultima lettura della coil, "R.coil" sta per "Recent coil".
    Sulla pico non ho questa voce perchè lo schermo è più piccolo.
     
  10. Comancio

    Comancio New Member

    Joined:
    Jan 30, 2018
    Messages:
    3
    Likes Received:
    0
    A OK.
    Cmq la trovò non dal software su PC ma direttamente dal menu sul box. Sulla pico non so, infatti..